Con noi, per curare gli esclusi




Filo diretto con MVI
line
Filo diretto con MVI
line
E' tempo di 5 per 1000

 

        

 

 

 

 



                                                  soli si cammina veloci, ma insieme si va lontano…

 

Cari soci e amici di Medici Volontari Italiani, la ferita della pandemia si sta lentamente cicatrizzando. Il virus non svanirà. Ma stiamo imparando a conviverci, ad “addomesticarlo”, smorzandone l’aggressività, disinnescandone il potenziale distruttivo. Di certo però nulla sarà più come prima. Cauti ma determinati, anche noi dobbiamo riprendere il cammino. Dobbiamo farlo sapendo che sarà più difficile, se non altro perché il covid 19 ha complicato e reso economicamente più onerosa la nostra operatività. Ma soprattutto dobbiamo farlo insieme a voi. Solo insieme, infatti, possiamo andare lontano. E proprio la pandemia – se mai ce ne fosse stato bisogno – ce lo ha chiaramente ricordato.
Per ripartire con sicurezza e fiducia ci serve più che mai il vostro aiuto. Quello che ci date con le vostre donazioni. E quello che ci potete dare devolvendo a MVI il vostro 5 per mille.
Come ogni anno si avvicina la dichiarazione dei redditi. E dovrete decidere a chi destinare il 5 per mille. Scrivete:

                  Medici Volontari Italiani - cod fisc 97232580155
                                                   
GRAZIE

 

● In campo a Fiera City contro il virus

Medici Volontari Italiani partecipa da inizio maggio alla campagna vaccinale al centro di Fiera Milano City. Attraverso una convenzione stipulata con il Policlinico abbiamo messo a disposizione nostri associati (medici, infermieri e personale addetto) a supporto delle vaccinazioni in corso e dal 4 maggio sono al lavoro nell’hub vaccinale di Fiera tutti i giorni della settimana, festivi compresi, una ventina di nostri volontari medici e 3 infermieri, sui due turni (dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20).
Questa attività è svolta da MVI in modo totalmente gratuito e la convenzione ha una durata prevista di sei mesi (salvo una riprogrammazione estiva, anche in considerazione dell’andamento della campagna). I turni di presenza sono stati organizzati dal nostro farmacista dottor Villa per maggio, e lo saranno per i mesi a venire. La partecipazione è scaglionata tenendo conto delle necessità della direzione del Policlinico - con la quale si è instaurato un clima di ottima collaborazione - e per garantire ai nostri volontari almeno un paio di presenze settimanali.
“Siamo orgogliosi di partecipare a questo sforzo corale a fianco di un'istituzione importante come il Policlinico di Milano” dice il direttore sanitario di MVI Francesco Ceratti. “Si tratta di un'occasione unica per valorizzare ed evidenziare la nostra opera di volontariato (come singoli e come associazione) e anche per consentire a chi aderisce di avere la soddisfazione di contribuire di persona alla vaccinazione di massa”.
Si estende così il nostro impegno nel contrasto del covid 19, che ci vede in azione ormai da tempo anche nell’erogazione di tamponi antigenici, gratuiti per i bisognosi. Questi vengono effettuati non solo presso il poliambulatorio di via Padova ma anche con l’Unità Medica Mobile, in giornate speciali in cui incontriamo la persone interessate per strada. L’ultima di queste giornate ha avuto luogo sabato 8 maggio in mattinata alla chiesa di San Giovanni Crisostomo in via Padova.

 

 N.12 Ufficio stampa MVI    Sergio Pravettoni  sergio.pravettoni@fastwebnet.it