Con noi, per curare gli esclusi




  • HomePage
  • Madagascar, continua l'impegno dei nostri oculisti
Madagascar, continua l'impegno dei nostri oculisti
line
Madagascar, continua l'impegno dei nostri oculisti
line

E’ in programma dall’1 al 18 novembre una nuova missione dei nostri oculisti in Madagascar. Impegnerà sette medici e operatori specializzati.

Nel paese africano, a Ambatondranzaka, i soci piemontesi di Medici Volontari Italiani, insieme a Le Piccole Serve del Sacro Cuore di Gesù, hanno realizzato da tempo un attrezzato ambulatorio e consolidato negli anni una preziosa e molto apprezzata attività oculistica. A Ambatondranzaka ci si occupa di occupa                                                                   

  • visite
  • interventi chirurgici

  • somministrazione di farmaci

  • realizzazione di occhiali (da parte di giovani locali opportunamente formati).

A oggi le missioni del Progetto Madagascar - in media due all’anno, di circa 15 giorni ciascuna - sono state 22, per un totale di 1300 persone operate da una squadra di lavoro che si compone di medici, infermieri, tecnici e persone di supporto. In particolare si tratta di interventi per la cataratta, patologia endemica anche tra i giovani e particolarmente invalidante nei paesi in via di sviluppo, dove la cecità è causa primaria di emarginazione ed esclusione sociale, poichè il cieco non può lavorare né procurarsi mezzi di sussistenza.

L'ultima missione si è svolta dal 12 al 27 aprile 2018: sono state visitate 420 persone e effettuati 83 interventi, per la maggior parte cataratte.