Con noi, per curare gli esclusi




  • HomePage
  • Le notizie e gli eventi del 2015
Le notizie e gli eventi del 2015

Sostieni MVI

Sostieni MVI

Il tuo contributo è prezioso
per curare gli esclusi

APPROFONDISCI

line
Le notizie e gli eventi del 2015
line

 Dicembre 2015  
 -  In collaborazione con l'associazione PLURIVERSI,  
 corso  di formazione sui metodi contraccettivi e la
 menopausa per
un gruppo di donne
arabe 

 - Il 23 dicembre 2015: consegna di una targa di
   riconoscimento ai  rappresentanti di 
D.O.C. Generici .

 
Novembre 2015

 - Anche per l'inverno 2015/2016 riavviata la collaborazione
   con il Comune di Milano per Operazione Freddo. 

 - Il 28 e 29 novembre 2015: una fotografia d'autore per
   Medici Volontari Italiani, organizzata da GRIN (Gruppo
   Redattori Iconografici Nazionale)

 - Dal 20 novembre 2015 l'Associazione Centro Viganò
   del Buon Vicinato offre due sportelli gratuiti presso
 
  l'ambulatorio di MVI: uno sportello psicologico e uno
   di assistenza legale

 Ottobre 2015

  - Da fine ottobre è operativo anche il secondo
    ambulatorio del
Container abitativo attrezzato    
   
presso Pane Quotidiano per attività pediatrica.

 
  - Dal 24 ottobre al 9 novembre 2015: nuova
     missione in Madagascar
dei nostri soci piemontesi.
 
Settembre 2015
  - Dal 14 settembre al 2 ottobre 2015 tre operatori di
    MVI e Medici per la Pace in Rwanda per monitorare il
    Programma di Incremento della Pianificazione
    Familiare.
 


Marzo 2015
   Il  13 e 14 marzo 2015:  Community Day: la
    Comunità Bocconi si dedica al volontariato: alcuni
    studenti si sono dimostrati interessati alle attività di MVI.
 
  - L' Unità Mobile 2, ormai in cattivo, è stata sostituita da
    un container
attrezzato, donato dalla Fondazione Sala
    E' funzionante da sabato 18 aprile.

 
 Gennaio 2015
 - Il 28 gennaio, il 2 e 16 febbraio 2015: evento
    teatrale
"Medicina narrativa e teatro" a cui hanno
    partecipato medici di MVI.
  
 - 23 gennaio 2015 riunione a Verona di MVI Onlus e di
   Medici per la Pace Onlus per  la prosecuzione del 
   Progetto Pilota Family Planning in Rwanda.